Ciclovia del Tagliamento FVG6: Da Forni di Sopra a Lignano Sabbiadoro

Ciclovia del Tagliamento FVG6

Ciclovia del Tagliamento FVG6: Da Forni di Sopra a Lignano Sabbiadoro

Ciclovia del Tagliamento FVG6, dalle montagne alle spiagge: un’avventura ciclabile attraverso il cuore del Friuli Venezia Giulia

Se siete appassionati di cicloturismo e avete voglia di esplorare il Friuli Venezia Giulia in modo eco-sostenibile, abbiamo l’itinerario perfetto per voi. Un viaggio di 187 km che vi porterà dalle sorgenti al mare, attraversando pittoreschi paesaggi e affacciandovi su affascinanti borghi lungo la strada.

Il percorso in sintesi:

L’avventura inizia dal suggestivo Passo della Mauria, nei pressi di Forni di Sopra. Nei primi 40 km, vi troverete principalmente sulla strada principale mentre vi dirigete verso Socchieve. Ma il vero fascino inizia quando abbandonerete l’asfalto per esplorare sentieri ciclabili, strade a basso traffico e tratti sterrati che caratterizzano il resto del percorso fino a Lignano Sabbiadoro.

Consigli sulla bicicletta: Dato che il tragitto include tratti sterrati, consigliamo l’uso di biciclette robuste da trekking, gravel o mountain bike.

I segmenti del percorso:

  1. Da Socchieve a Villa Santina (7,5 km): Strade secondarie e campestri, in parte sterrate.
  2. Da Villa Santina a Tolmezzo (10 km): Pista ciclabile/ciclopedonale.
  3. Da Tolmezzo al Ponte di Pioverno (19 km): Pista ciclabile/ciclopedonale.
  4. Dal Ponte di Pioverno al Ponte di Braulins (9 km): Pista ciclabile e strade campestri (con tratti sterrati). Oppure la 6A che passa per Venzone e Gemona del Friuli con il percorso in comune con quello della FVG1 Alpe Adria
  5. Dal ponte di Braulins è possibile seguire la riva destra o sinistra del Tagliamento, rispettivamente 6 e 6A:
    • Da Braulins a Cimano, via Cornino (14 km): Strada a medio traffico.
    • Da Braulins a Cimano, via Osoppo (19 km): Strade campestri (in parte sterrate) e 4 km di strada a medio traffico.
  6. Da Cimano al Ponte della Delizia (38 km): Strade secondarie, subarginali e campestri (in parte sterrate).
  7. Dal Ponte della Delizia a Latisana (28,5 km): Strade secondarie, strade arginali e subarginali (con tratti sterrati).
  8. Da Latisana a Lignano loc. Punta Tagliamento (23 km): Strade subarginali e piste ciclabili (in prevalenza sterrate scorrevoli).

Descrizione del percorso: Il viaggio inizia da Socchieve, dirigendosi attraverso strade secondarie e un breve tratto sterrato verso Enemonzo. Da qui, si attraversano campi e si seguono strade asfaltate fino a Privilegio, dove inizia un tratto sterrato verso Villa Santina.

Continuando il percorso, si attraversano vari paesaggi, seguendo segnaletica dedicata fino a Tolmezzo. Da Tolmezzo, la pista ciclabile FVG6 vi guiderà attraverso luoghi incantevoli, attraversando ponti e seguendo lil fiume Tagliamento.

I tratti successivi includono opzioni panoramiche attraverso Cornino o Osoppo, con la possibilità di connettersi alla ciclovia Alpe Adria FVG1. Lungo il percorso, si attraversano borghi affascinanti come Cimano, Vidulis, Dignano e molte altre gemme nascoste.

Giungendo a Latisana, l’itinerario si conclude a Lignano loc. Punta Tagliamento, con una suggestiva vista sulla Litoranea Veneta e l’ampia strada ciclopedonale che conduce alla pittoresca Punta Tagliamento.

L’intero percorso è un’avventura ciclabile ideale per coloro che cercano un mix di panorami naturali, cultura locale e sfide ciclabili appaganti. Se siete pronti a pedalare attraverso il Friuli Venezia Giulia, scaricate la traccia gpx qui. Buon viaggio!

Scopri le altre ciclovie del Friuli Venezia Giulia

Noleggia un’ebike o richiedi una guida cicloturistica per scoprire la Ciclovia FVG6 del Tagliamento

X-Zone bike mette a disposizione ebike di ultima generazione a noleggio e guide ufficiali della Regione Friuli Venezia Giulia, richiedi informazioni:

[contact-form-7 id=”8d66360″ title=”Contact form 1_copy”]